Almanacco

La raccolta delle mele: il momento clou della stagione

23 Ottobre 2020
Leggi tutto l'articolo

La raccolta sta per finire! Ci avviciniamo alla fine di ottobre e sulle piante dei nostri frutteti rimangono solo le ultime mele delle varietà più tardive. Per le 4.000 famiglie del Consorzio Melinda questo è il periodo in cui si raccolgono i frutti di un intero anno di lavoro. Scopriamo di più assieme!

Cosa significa per noi la raccolta?

La raccolta è il momento clou di tutto l’anno, il momento che ripaga i nostri agricoltori di tutti gli sforzi ed i sacrifici fatti nel corso di un’intera stagione, passata a prendersi cura dei meleti. La raccolta inizia, per i frutticoltori di Melinda, a metà agosto, momento in cui sono mature le varietà di mela più precoci, come la SweeTango e la Gala, e termina a fine ottobre con la raccolta delle varietà tardive, come Morgana ed Enjoy per passare  infine alla Fuji.

In questo periodo nelle valli di Non e del Sole le nostre 4.000 famiglie di soci agricoltori lavorano con un ritmo davvero frenetico! Infatti per garantire un prodotto di ottima qualità è fondamentale raccogliere le mele al momento giusto, nella cosiddetta “finestra di raccolta” indicata dal reparto Qualità del Consorzio.

Raccolta Scala Melinda

Tutte le mele vengono raccolte a mano, una ad una!

La raccolta è fatta tutta a mano, come una volta. Per raggiungere le mele più alte, si utilizzando ancora le scale e le mele vengono riposte delicatamente dentro grandi cassoni, detti “bins”. Non solo tradizione, ma anche innovazione! La tecnologia da infatti una mano, e negli ultimi anni sono stati introdotti i carri raccolta che velocizzano le operazioni fra i filari; questa soluzione, però, non può essere sempre utilizzata nel nostro territorio, dato che le Valli del Noce sono zone montane, con pendii scoscesi e frutteti difficili da raggiungere e gestire meccanicamente. 

I cassoni con il raccolto vengono poi trasportati da ogni agricoltore in una delle 16 Cooperative di Melinda, dove le mele verranno conservate e successivamente preparate per la vendita. Diamo qualche numero: nei campi di tutte le nostre famiglie, ogni anno, vengono raccolte in media 400 mila tonnellate di mele, ovvero circa 2,5 miliardi di frutti; per farvi capire quante sono tutte queste mele, se le mettessimo attaccate in fila una dietro l’altra potremmo fare ben 4 volte il giro della Terra!

Una storia di integrazione

Per aiutare le famiglie del Consorzio nelle operazioni di raccolta ogni anno arrivano nelle nostre valli migliaia di raccoglitori da tutta Italia e da tutto il mondo! Molti di questi raccoglitori hanno instaurato negli anni degli ottimi rapporti i soci del Consorzio che, durante la raccolta, li accolgono all’interno della loro famiglia, li ospitano nelle loro case e ovviamente collaborano con loro nel lavoro in campagna.

Raccoglitori Melinda

Speriamo di averti fatto scoprire qualcosa di nuovo sulla raccolta, che come hai capito è veramente un momento importante per Melinda ed i suoi frutticoltori!

Tag
AgricolturaMelemelindaRaccoltaRaccolta melesostenibilitàTrentinoval di non