Almanacco

Enjoy, la mela dal gusto rotondo

29 Ottobre 2020
Leggi tutto l'articolo

Ci stiamo avvicinando alla fine di ottobre. La raccolta qui nelle nostre valli volge ormai al termine! Mancano davvero le ultimissime mele, delle varietà più tardive. A tal proposito, oggi vi parliamo della nuovissima Enjoy, la mela dal gusto rotondo!

Per scoprire i segreti di Enjoy abbiamo intervistato un giovane socio frutticoltore di Melinda, Roberto, che ci ha raccontato la storia della sua azienda a conduzione familiare e molte curiosità su questa nuova varietà di mele!

Identikit di Enjoy: la mela da gusto rotondo!

Pronti a scoprire tutti i segreti di Enjoy?

Raccolta Enjoy

  • Partiamo dalla mela, è nuovissima. Puoi raccontarci le sue caratteristiche?

Sono convinto che Enjoy sia una mela davvero buona da mangiare. Quando l’ho assaggiata per la prima volta mi ha colpito per il suo perfetto equilibrio: è dolce al punto giusto e con una giusta punta di acidità, che fa percepire ancora meglio il sapore. Anche la consistenza mi è subito piaciuta, la polpa è croccante e molto succosa. E poi è davvero bella alla vista, il suo colore rosato e la sua forma tondeggiante la rendono esteticamente molto piacevole.

  • Come mai hai scelto di piantare e puntare su questa mela?

Per prima cosa, la mela mi è piaciuta molto! Inoltre c’è un tema di organizzazione del lavoro, mi spiego: la nostra azienda comincia ad avere una superficie abbastanza grande. Di conseguenza è necessario avere diverse tipologie di mele che si raccolgono in diversi momenti per ottimizzare il lavoro. Se in tutta l’azienda coltivassimo una sola varietà, sarebbe molto molto complicato raccogliere in tempo tutte le mele. Enjoy è perfetta, perché con la sua maturazione abbastanza tardiva, ci accompagna verso la raccolta della varietà più tardiva, la Fuji.

  • C’è qualche accortezza nella coltivazione di questa mela?

La pianta di questa varietà vegeta molto volentieri e se trova il terreno giusto, quello più fertile, cresce sana e vigorosa. E’ una pianta molto generosa, che produce un buon numero di frutti. Anche la colorazione delle mele è ottima! Bisogna prestare molta attenzione nella fase del dirado manuale, un’attività estiva in cui vengono tolte dall’albero alcune mele, per permettere alle rimanenti di crescere grandi e saporite.

  • Raccontaci un po’ di te! Come mai hai scelto di fare questo lavoro?

La passione per la campagna c’è sempre stata, fin da quando sono bambino. Questa passione me l’ha trasmessa mio papà Marco, che ha deciso di buttarsi nel mondo agricolo acquistando un piccolo appezzamento di terra, quando ancora lavorava come elettricista. Poi pian piano, anche seguendo le indicazioni di Melinda, l’azienda è cresciuta e adesso coltiviamo praticamente tutte le varietà del Consorzio. Io mi sono nel frattempo specializzato all’Istituto Mach, così da poter portare avanti al meglio l’azienda di famiglia. Le nuove varietà ci offrono una grande opportunità di crescita e sono convinto che Enjoy avrà un grande successo!

enjoy gustorotondo 2

Enjoy è una delle novità sui cui Melinda ha deciso di puntare per aumentare la propria offerta. Quest’anno ci saranno tante novità in arrivo, Enjoy, Kissabel, Morgana, tutte con quantitativi ancora limitati, ma con l’obiettivo di far aumentare in pochi anni la produzione, in modo che siano disponibili per tutti sul mercato!

 

Tag
AgricolturaEnjoyfrutticolturaGradiscaMelemelindaRaccoltaRaccolta meleval di non